Noi di RIME

 

logo scontornato_2

RIME (Responsabilità Impegno Memoria Educazione) è un’associazione nata a Trieste nel 2011, con l’intento di favorire la partecipazione dei cittadini alla vita politica, nella piena convinzione che ogni individuo, all’interno della società, debba assumersi la sua parte di responsabilità e contribuire, al meglio delle proprie capacità, alla gestione del bene pubblico nell’interesse della collettività. Ciò deve avvenire nel pieno e continuo rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo e dei principi sanciti dalla Costituzione italiana.

Responsabilità, impegno, memoria ed educazione sono gli strumenti di cui RIME si serve per agire nella società, ritenendo che la partecipazione alla vita politica debba fondarsi al tempo stesso sui presupposti di coscienza individuale e cultura collettiva.Un’attenzione particolare RIME la rivolge ai giovani e alla scuola, nella convinzione che la coscienza civica e la cittadinanza attiva vadano coltivate creando innanzitutto un modello culturale alternativo, che ponga al centro l’individuo, con tutte le sue debolezze e le sue immense capacità, che valorizzi le diversità, ripugnando l’omologazione, e che veda proprio nella scuola la palestra ideale in cui allenare i ragazzi al pensiero critico. Scuola, quindi, quale sinonimo di democrazia e di libertà.

RIME parte da qui.

Fin dalla nascita, RIME gode di un importate bagaglio di valori ed esperienze maturati durante il percorso che ha portato alla sua formazione.

L’associazione, infatti, raccoglie il testimone del presidio “Ilaria Alpi-Miran Hrovatin” di Libera Trieste, nato nel 2009 dalla volontà di alcuni giovani della città di condividere e diffondere sul proprio territorio i valori e le idee di Libera.

I giovani del presidio sono stati in grado di tessere una rete di relazioni sempre più vasta, coinvolgendo nuovi ragazzi ed instaurando rapporti con altre realtà affini, arrivando così a consolidare giorno dopo giorno la propria attività e il proprio radicamento sul territorio.

Da qui l’esigenza di rimettersi in gioco per fare un ulteriore passo avanti, scommettendo su un nuovo futuro: RIME, appunto.

Un’associazione che attraverso la sua forma giuridica e la sua struttura più solida sia in grado di supportare meglio la crescente attività del gruppo.

Un’associazione che faccia crescere a Trieste l’interesse verso i temi della cittadinanza, legalità, giustizia e antimafia sociale, perché è davvero alto il bisogno di trattare questioni del genere su questo territorio.

Non si tratta, infatti – come spesso si pensa- di prerogative localmente isolate, vicine ad alcuni, ma lontane ai più.

Si tratta di temi che uniscono trasversalmente tutta l’Italia, nessuna città esclusa, di fronte ai quali ogni cittadino è chiamato a riflettere e a prendersi la propria parte di responsabilità.