Scat! 2013/2014

 

logoscat

 

RIME, in collaborazione con la Consulta Giovanile del Comune di Trieste ed i Poli di Aggregazione Giovanile (PAG), propone alla cittadinanza un percorso formativo volto ad approfondire questioni primarie di attualità, declinandole nel contesto locale. In particolare per l’anno sociale 2013/2014 RIME sceglie di approfondire il tema della povertà in tutte le sue accezioni: dalla povertà materiale, che affligge oggi la società in modo sempre più crescente, fino alla povertà di relazioni e di valori. I temi proposti rientrano nella Campagna per la Cittadinanza 2013/2014 della rete WE CARE dal titolo: “Si salvi chi può!”. Il progetto SCAT, acronimo di Scuola di Cittadinanza Attiva, è dunque un percorso che si svilupperà nel corso di quattro o cinque incontri a mesi alternati. Durante ciascun appuntamento interverranno ospiti particolarmente qualificati che si confronteranno con brevi interventi sul tema proposto, stimolati sia da un video – inchiesta presentato all’inizio di ogni incontro che da un dialogo costruttivo con il pubblico presente. Il progetto SCAT è infatti uno strumento a disposizione del pubblico che potrà interagire direttamente con gli ospiti e con il resto dei presenti in sala.

Scarica Progetto